La Prevenzione in Oculistica

Le malattie dell’occhio possono essere di diversa natura,molte forme di malattie possono essere familiari così come la presenza di vizi di refrazione.

Il bambino può essere affetto dalle stesse malattie dell’adulto con frequenza differente.

E’ chiaro che occorre tener conto della storia della gravidanza e del parto e di eventuali sofferenze pre e perinatali.

Se nella famiglia sono presenti miopia,ipermetropia, strabismo, occhio pigro bisogna farlo presente al pediatra che vi indicherà la necessità di un controllo oculistico.

Il pediatra in genere effettua il “Riflesso rosso “ che pur essendo talvolta di non facile esecuzione può essere utile per escludere alterazioni invalidanti per la vista

L’intervento precoce sia la correzione degli occhiali sia il trattamento anti-ambliopico danno migliori risultati se iniziati precocemente.

Anche lo strabismo deve essere prontamente riconosciuto soprattutto se è lieve e quindi meno visibile esteticamente , ma dannoso da un punto di vista funzionale.

Per questo un controllo entro il 1° anno di vita è importante per valutare se le tappe corrette dello sviluppo visivo sono state raggiunte .

Il 2° controllo può essere effettuato prima dell’ingresso Scuola Materna

Il 3° controllo all’ingresso Scuola Elementare.

Comments are closed.